Looking Forward: il futuro dell’e-commerce nel 2021

Looking Forward: il futuro dell’e-commerce nel 2021

Looking Forward: il futuro dell’e-commerce nel 2021

Looking Forward: il futuro dell’e-commerce nel 2021

21/12/2020

Nell’anno della pandemia il settore e-commerce ha assunto un ruolo indispensabile per la ripresa del commercio e dei consumi, diventando un vero e proprio volano per la trasformazione delle strategie di vendita e di interazione con i consumatori.

I numeri dell’e-commerce in Italia

La pandemia ha rivoluzionato il settore e-commerce in Italia portando importanti cambiamenti. Gli acquisti online valgono 30,6 miliardi di euro, con un aumento degli acquisti di prodotto (+31%) ed un forte calo dei servizi (-47%), dovuto alla crisi che ha colpito il settore Turismo e Trasporti.

I settori più maturi nell'ambito dello shopping online (Informatica ed elettronica, Abbigliamento, Editoria) salgono con un tasso sostenuto, mentre quelli che stanno dando la maggiore spinta sono i comparti emergenti, con ritmi di crescita molto elevati: il Food&Grocery che genera 2,7 miliardi di euro (+70% rispetto al 2019) e l'Arredamento e home living, con un giro d'affari di 2,4 miliardi di euro (+37% rispetto al 2019).

 

6 tendenze e previsioni future per l'e-commerce

Ecco alcune delle tendenze più importanti che descrivono al meglio il futuro dello shopping online per il 2021.

Vendite Online sempre più popolari

L'e-commerce è l'attività online più popolare e continuerà a crescere in modo esponenziale. Questa popolarità deriva dalla facilità e dal comfort offerti dallo shopping online, che spinge sempre più persone a ridurre gli spostamenti verso i centri commerciali e ad acquistare da casa.

I siti web di oggi sono più user-friendly e offrono ai clienti una migliore esperienza di navigazione. Anche i processi di acquisto sono notevolmente migliorati, consentendo ai clienti di trovare e scegliere con facilità gli articoli desiderati e di avere molteplici opzioni di pagamento.

Rispetto al passato, dunque, la fiducia dei consumatori nello shopping online è aumentata e ciò favorisce la crescita dell’e-commerce.

Crescita dello Shopping Mobile

L'aumento degli acquisti da smartphone è una tendenza sempre più rilevante per il mercato e-commerce. Entro la fine del 2021 è previsto un aumento del 15% delle vendite da dispositivi mobili, che rappresenteranno il 73% di tutti gli acquisti online.

La diffusione degli smartphone ha contribuito all'aumento dello shopping online. Negli ultimi anni, infatti, sempre più persone hanno utilizzato dispositivi mobili, non solo per fare acquisti, ma anche per informarsi e valutare i prodotti prima di concludere l’acquisto.

Multichannel Shopping

I consumatori sono più abituati alla possibilità di fare acquisti in qualsiasi momento e da qualsiasi canale.

Durante il percorso di acquisto, possono facilmente passare da online a offline e viceversa, raccogliendo informazioni, leggendo recensioni e confrontando i prezzi dei negozi fisici con quelli proposti dai marketplace. Il 46,7% di tutte le ricerche online inizia, infatti, su marketplace come Amazon, eBay, Etsy e Alibaba, mentre Il 37% degli utenti utilizza i social media, in particolare Facebook e Instagram, per cercare prodotti e marchi.

Le aziende di e-commerce, che fino ad ora avevano trascurato questo modello di business per via delle difficoltà di gestione, dovranno necessariamente investire nello sviluppo delle proprie piattaforme per integrare tutti i canali di vendita.

Le soluzioni di multichannel e-commerce saranno un volano per aumentare la propria visibilità, raggiungere nuovi segmenti di pubblico e dare una spinta alle vendite.

Social Media Shopping

Nati con l’obiettivo di connettere le persone, oggi i social media si sono evoluti come strumento di marketing al servizio delle aziende.

Facebook e Instagram hanno permesso alle aziende di espandere il proprio pubblico ed ora favoriscono lo shopping attraverso una serie di funzionalità dedicate. Sono infatti dotati di “pulsanti di acquisto” e offrono la possibilità di interfacciarsi con gli e-commerce, consentendo agli utenti di effettuare acquisti tramite i social media.

L’influenza dei social sugli utenti è in costante crescita ed è per questo che ogni azienda di e-commerce dovrebbe investire in strategie di social media marketing.

Esperienza d’acquisto personalizzata

I consumatori si aspettano soluzioni personalizzate in grado di semplificare e migliorare l’intera esperienza di acquisto.

Dalla possibilità di avere pagamenti rateali alla consegna nel più breve tempo possibile, senza dimenticare il ruolo del packaging: confezioni personalizzate, sostenibili e facilmente riutilizzabili in caso di reso possono influenzare le vendite e contribuiscono a rendere riconoscibile un brand, aumentandone il valore.

Le aziende sono inoltre chiamate ad offrire ai propri clienti un servizio di customer care efficiente e sempre a disposizione, in grado di rispondere ad ogni tipo di domanda e da qualunque canale.

Consumismo verde

La rinnovata attenzione verso la sostenibilità ambientale ha incrementato in modo significativo la domanda di prodotti ecologici ed influisce sulle vendite online.

I consumatori risultano essere condizionati dalle preoccupazioni ambientali degli ultimi anni e acquistano con maggiore facilità da aziende che osservano pratiche rispettose dell’ambiente e offrono servizi ad impatto zero.

Anche la crescita del mercato Millennial contribuisce al consumismo verde, in quanto si tratta di una generazione attenta alla sostenibilità e all’impatto ambientale delle proprie scelte.

 

Perché è importante conoscere gli ultimi trend dell’e-commerce

I nuovi trend dell’e-commerce hanno lo scopo di delineare un quadro chiaro di ciò che riserva il futuro per lo shopping online. Dato il contesto in continua evoluzione, è fondamentale per le aziende restare aggiornati e definire una strategia di crescita basata sul commercio elettronico, sia per gli importanti vantaggi che può portare al business sia per evitare che grandi crisi e pandemie, come quella vissuta nel 2020, possano interrompere o addirittura provocare la chiusura della propria attività.

Se necessiti di una consulenza per lo sviluppo della tua piattaforma e-commerce o per usufruire dei nostri servizi di digital marketing, contattaci!

Contattaci