I trend per il successo del tuo eCommerce nel 2019

I trend per il successo del tuo eCommerce nel 2019

I trend per il successo del tuo eCommerce nel 2019

I trend per il successo del tuo eCommerce nel 2019

14/12/2018

Il settore eCommerce nel corso degli ultimi anni ha registrato numeri importanti e non accenna a fermarsi. Statista afferma infatti che le entrate globali dell’eCommerce ammonteranno a 4,87 miliardi di dollari entro il 2021. Una crescita costante che porterà all’ingresso in questo mercato di un numero di aziende sempre più elevato. La competizione sarà di certo maggiore ed ogni commerciante, per non lasciarsi sottrarre importanti fette di mercato, dovrà conoscere in anticipo tutte le nuove tendenze del settore, senza trascurare i progressi tecnologici e le abitudini degli utenti, che sono in costante cambiamento.

Secondo Divante, il 2018 è stato l’anno del Content Marketing. Coinvolgere l'utente con contenuti unici e di qualità, che possano incontrare le sue preferenze, è un aspetto cruciale per il successo di un eCommerce. Il Content Marketing continuerà a svolgere un ruolo importante anche nel 2019 insieme a tecnologie quali Big Data, CRM e Business Intelligence.

Scopriamo insieme dunque quali saranno i trend di maggiore impatto per il settore eCommerce nel 2019.

Marketplace

Per far crescere un’attività di eCommerce è importante essere presenti su tutti i canali utilizzati dagli utenti. Oltre al sito web, sarebbe opportuno essere visibili sui social network, nei negozi fisici e su altre piattaforme online. Marketplace come Amazon, eBay e Google Shopping potranno fare la differenza per il successo del tuo business. Prezzi competitivi, spedizioni gratuite e una scelta di prodotti più ampia sono tre degli aspetti vincenti offerti da questi canali e che spingono sempre più utenti ad utilizzarli. Nel mercato asiatico, più della metà egli acquisti online vengono infatti effettuati tramite marketplace e molti commercianti scelgono di non aprire un loro eCommerce.

Interfacce vocali

Secondo VoiceBot.ai, già a marzo 2018 più del 20% degli americani possedeva uno smart speaker. Con il recente lancio di Alexa e di altre interfacce vocali, si prospetta un aumento delle ricerche vocali che entro il 2020 saranno circa il 50% delle ricerche fatte tramite dispositivo mobile.

Big Data e Business Intelligence

Sempre più aziende stanno investendo nei Big Data, le cui potenzialità sono in costante crescita grazie alla diffusione dell’IoT (Internet of Things), di IA e Chatbot, che permettono di avere accesso a informazioni e dati sempre più accurati e di varia natura. I Big Data possono assistere l’eCommerce in diversi modi: profilazione utente più precisa, customer care di maggiore qualità, pagamenti online più semplici e sicuri.

Chatbot

L’impiego di chatbot è un trend dalla popolarità crescente. Circa il 36% dei marketers ne fanno uso per fornire assistenza grazie ad una lunga serie di benefici, tra cui la possibilità di fornire assistenza 24 ore su 24 con risposte istantanee e dirette.

Content Marketing e Contenuti Digitali

il Content Marketing sta diventando semplicemente marketing, in quanto i contenuti sono già presenti in ogni livello del funnel e possono essere considerati parte integrante di ogni tipologia di campagna pubblicitaria. Cisco prevede che entro il 2021, l’80% del traffico mondiale su Internet sarà in formato video.

CRM (Customer Relationship Management)

Grazie all’impiego di una tecnologia IA sempre più raffinata e avanzata, i sistemi CRM saranno in grado di conoscere meglio le interazioni degli utenti e di conseguenza riusciranno a fornire risposte personalizzate, prevedendo i bisogni degli utenti. Il Social CRM sarà dunque fondamentale per tutte le aziende che intendono ottimizzare le potenzialità dei social network ed avvicinarsi ancora di più ai propri clienti.

Mobile CRO

Chi si occupa di eCommerce dovrebbe concentrarsi di più nell’ottimizzare il canale di vendita mobile. Nella maggioranza dei mercati, gli utenti mobile costituiscono un audience di pubblico di gran lunga superiore a quella desktop, ma ciononostante le vendite da mobile risultano essere più basse.

Damian Rams, Digital Analyst e Conversion Optimization Manager, sostiene che “il problema principale degli eCommerce in versione mobile è la mancanza di chiarezza e semplicità nella UX […] troppi elementi, distrazioni e un checkout-flow di bassa qualità sono i principali nemici delle conversioni.”

Esperienza Personalizzata

Un’esperienza di navigazione personalizzata rende l’utente più propenso ad acquistare. L’Iper-personalizzazione è una strategia di marketing digitale che consiste nell’utilizzare informazioni comportamentali, ottenute in tempo reale, per creare una comunicazione altamente contestuale che è rilevante per l’utente. Amazon è uno dei migliori esempi di iper-personalizzazione nel settore eCommerce, grazie alla sua capacità di fornire all’utente una serie di prodotti raccomandati che sono sempre in linea con i suoi interessi.